Arancione Ciabatte LINEE GUIDA PER INSEGNARE L’AUTOCONTROLLO

Il vostro cane tira al guinzaglio se qualcuno si avvicina? Se vede un altro cane? Se qualcuno corre per strada? Se i bambini giocano? Se un gatto o uno scoiattolo attraversano il cortile? E’ difficile da controllare dal veterinario o dal toelettatore? E se qualcuno entra in casa vostra?

Se la risposta a una o più di queste domande è ‘Sì’, è probabile che il vostro cane debba imparare un po’ di autocontrollo. Così come i bambini devono imparare a controllare il loro impeto per maturare e diventare adulti responsabili, i cani devono imparare l’autocontrollo per diventare dei cani educati e “buoni cittadini”. L’autocontrollo si insegna, esattamente come si può insegnargli a sedersi, a parlare (abbaiare a comando) o a tornare al richiamo.

Ogni proprietario può insegnare al proprio cane l’autocontrollo seguendo queste semplici linee guida:

Educare, non trattenere. Usare collare e guinzaglio con troppa energia non insegna niente al cane: capirà solo che potete trattenerlo. Date invece un semplice comando, come per esempio “Seduto”, aiutandolo con il guinzaglio se necessario, quindi lasciate il guinzaglio lento eliminando ogni tensione. Se il cane non mantiene la posizione, con calma e determinazione, riposizionatelo ed allentate nuovamente la tensione sul guinzaglio.

Chiedete rispetto, non sottomissione. Pensate al lavoro con il vostro cane come a un lavoro fatto con un vostro amico. Evitate di iniziare una lotta chiedendo al cane più di quanto sia in grado di fare in quel momento. Per esempio, se è molto eccitato, potrebbe non essere in grado o non essere disposto a mettersi a “terra”, ma potrebbe accettare di sedersi e stare tranquillo anche se ogni tanto voi dovete ricordargli di mantenere la posizione che gli avete richiesto. Scendete a compromessi e siate ragionevoli; la maggior parte delle lotte tra cane e proprietario nascono quando il proprietario cerca di dominare il suo cane, invece di trovare una soluzione che accontenti entrambi.

Ricordate che il cane non sa di avere delle alternative. Un cane che manca di autocontrollo, semplicemente non sa che è possibile stare seduti tranquilli anche davanti a una distrazione. E’ responsabilità del proprietario mostrare al cane che ha la possibilità di scegliere un comportamento diverso dal tirare, lanciarsi a fondo guinzaglio o saltellare in qua e in là.

Muovetevi lentamente e parlate con tono serenoFloris Van Bommel 16220 00 Sneaker Uomo Blau. Un cane molto eccitato necessita di una mano ferma e calma. Un errore comunemente fatto dai proprietari è quello di muoversi velocemente, afferrando violentemente il guinzaglio, alzando la voce e parlando con tono conciso e secco. Dal punto di vista del cane, il proprietario appare anch’egli molto eccitato e i toni di voce secchi e acuti spesso ricordano un abbaio. Invece di calmare il cane, questo rinforza la sua eccitazione. Muovendovi lentamente e parlando con tono calmo, dimostrate al cane di avere il controllo della situazione.

Ricordate e chiedete, non pretendete. Un cane particolarmente agitato a volte non teme le correzione più severe o risponde eccitandosi ulteriormente. “Chiedete” usando il tocco più leggero possibile su collare e guinzaglio, e rammentate al cane cosa volete che faccia ogni volta che se ne dimentica e abbandona la posizione che gli avete richiesto di tenere.

Insegnate l’autocontrollo in ogni situazione. Iniziate lavorando in luoghi privi di distrazioni e chiedete al vostro cane di stare seduto, senza mettere in tensione il guinzaglio, per cinque minuti. Aumentate gradualmente le distrazioni e fate molta pratica. Lavorate a casa vostra, a casa di amici, ai giardinetti, nei centri commerciali, alle esposizioni cinofile, dal veterinario. Quando l’autocontrollo del cane e il rispetto che ha per voi migliorano, potete chiedergli di stare sdraiato anche 30 minuti al vostro fianco.

 


By choosing to use this article you agree to our article usage terms

Ciabatte Arancione “Guidelines for Teaching Self Control” by Suzanne Clothier

Arancione Ciabatte Crocs Arancione Ciabatte Crocs Arancione Ciabatte Crocs Arancione Ciabatte Crocs Arancione Ciabatte Crocs Arancione Ciabatte Crocs
DANZARE CON I CANI
June 3, 2017
Coca cola Shoes WakeArkk Copenhagen Raven S e15
DARE IL PERMESSO SENZA ESSERE PERMISSIVI
June 3, 2017